TERMINI DI SERVIZIO

#6. I Quarter Horses americani sono anche popolari a causa della loro reputazione di avere “Senso della mucca.”

Anche se la descrizione suona divertente quando viene usata per descrivere la personalità di un cavallo,” cow sense ” è un riflesso di ciò che il talento naturale di un cavallo è quando si tratta di concentrarsi sul bestiame da lavoro. Alcuni cavalli hanno solo la sensazione di ciò che le mucche stanno per fare e possono prevedere il loro movimento prima che il loro cavaliere possa reagire. Questo rende l’American Quarter Horse un cavallo altamente desiderato per grandi ranch e fattorie perché rende la gestione del bestiame molto più facile per tutti i soggetti coinvolti.

# 7. L’American Quarter Horse è un discendente del purosangue inglese.

A partire dal 1600, la costa orientale degli Stati Uniti ha cominciato a concentrarsi sull’importazione di cavalli purosangue dall’Inghilterra come corse di cavalli guadagnato in popolarità. Questi cavalli dove poi allevati con il cavallo Chickasaw, che a sua volta è venuto da una combinazione di arabo, Barb, e stock iberico. Il risultato del programma di allevamento era un cavallo robusto, veloce e piccolo che poteva essere usato come cavallo da lavoro durante la settimana e come cavallo da corsa nei fine settimana.

# 8. L’American Quarter Horse Association è stata costituita nel 1940 per proteggere i pedigree dei cavalli ranch.

A causa del “senso della mucca” che questa razza ha, gli allevatori occidentali statunitensi volevano essere in grado di proteggere il pedigree dei loro cavalli. Fu così che si formò la prima associazione. Molti allevatori stavano cercando di incrociare l’American Quarter Horse in altre razze al fine di sviluppare lo stesso “senso della mucca” in altre razze ad un’estremità del paese, mentre i corridori stavano cercando di continuare a migliorare la velocità del cavallo all’altra estremità del paese.

#9. Lo studbook per l’American Quarter Horse è ancora aperto ai cavalli purosangue.

Finché il purosangue è in grado di soddisfare uno standard di prestazioni, allora si qualifica per la registrazione con l’American Quarter Horse Association. Questo crea due gruppi di cavalli: una classificazione appendice e una classificazione fondazione. I cavalli che sono un’appendice American Quarter Horse possono essere inseriti in competizione, ma la loro prole non riceve la registrazione AQHA iniziale completa.

#10. I Quarter Horses americani possono spostarsi dalla sezione dell’appendice alla sezione di fondazione del libro genealogico.

Se un cavallo Quarter americano elencato in appendice è in grado di soddisfare i criteri conformazionali ed è stato dimostrato o gareggiato con successo in eventi di associazione sanzionati, allora il cavallo può trasferire dall’appendice al libro genealogico permanente. Se ciò dovesse accadere, qualsiasi dei suoi discendenti diventerà immediatamente idoneo per la registrazione AQHA, anche se questo non era idoneo in passato.

#11. Il Quarter Horse americano è considerato la prima razza sviluppata negli Stati Uniti.

Il primo cavallo ufficiale riconosciuto come Quarter Horse americano nacque nel 1611. Ciò significa che l’allevamento di questo cavallo nelle colonie, poi alla fine negli Stati Uniti come nazione indipendente, è stata la prima razza ufficialmente riconosciuta sviluppata nel Nuovo Mondo. Popolazioni native americane sono stati anche lo sviluppo di razze equine sulla base di caratteristiche che pre-datano il Quarter Horse americano, ma senza alcun record ufficiali noti per stabilire l ” autenticità.

#12. La maggior parte dei Quarter Horses americani tendono a vivere tra 25-30 anni.

Questo è al passo con la maggior parte delle altre razze di cavalli. L’American Quarter Horse ha anche un peso medio di circa 1.000 sterline, che è anche giusto sul marchio per il peso medio di tutte le razze di cavalli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *