Riparazione aneurisma aortico addominale

Come mi preparo per la riparazione AAA?

Chiedi al tuo operatore sanitario di dirti cosa devi fare prima del tuoprocedura. Di seguito è riportato un elenco di passaggi comuni che potrebbe essere richiesto di fare.

  • Il medico le spiegherà la procedura e le permetterà di porre domande.

  • Se fumi, smetti di fumare il prima possibile prima della procedura. Ciò migliorerà il tuo recupero e la tua salute generale.

  • Informi il medico se ha una storia di disturbi emorragici o se sta assumendo medicinali che fluidificano il sangue, aspirina o altri medicinali che influenzano la coagulazione del sangue. Potrebbe essere detto di interrompere questi medicinali prima della procedura.

  • Informi il medico se è in gravidanza o pensa di esserlo.

  • Informi il medico se è sensibile o è allergico a qualsiasi medicinale, lattice, iodio, nastro adesivo, coloranti a contrasto e agenti anestetici (locali o generali).

  • Informi il medico di tutti i medicinali (prescritti e da banco) e degli integratori a base di erbe che assume.

  • Ti verrà chiesto di digiunare per 8 ore prima della procedura, generalmente dopo la mezzanotte.

  • Il medico può fare un esame fisico per essere sicuri di poter tranquillamente sottoporsi alla procedura. È inoltre possibile sottoporsi a esami del sangue e altri test diagnostici.

  • Ti verrà chiesto di firmare un modulo di consenso che dà il permesso di fare la procedura. Leggi attentamente il modulo e fai domande se qualcosa non è chiaro.

  • Potrebbe ricevere un sedativo prima della procedura per aiutarla a rilassarsi.

Come si fa l’AAA?

Come viene eseguita la riparazione AAA open?

  1. Si sdraierà sulla schiena sul tavolo operatorio.

  2. L’anestesista controllerà la frequenza cardiaca, la pressione sanguigna, la respirazione e il livello di ossigeno durante l’intervento. Una volta sedato, il medico inserirà un tubo di respirazione attraverso la gola nei polmoni e la collegherà a un ventilatore. Questo respirerà per te durante l’intervento.

  3. Un operatore sanitario inserirà un catetere nella vescica per drenare l’urina.

  4. Un operatore sanitario pulirà la pelle sopra il sito chirurgico con una soluzione antisettica.

  5. Una volta che tutti i tubi e i monitor sono a posto, il medico eseguirà un’incisione (taglio) lungo il centro dell’addome da sotto lo sterno a sotto l’ombelico. Oppure, attraverso l’addome da sotto il braccio sinistro fino al centro dell’addome e fino al di sotto dell’ombelico.

  6. Il medico posizionerà un morsetto sull’aorta sopra e sotto il sito dell’aneurisma. Questo fermerà temporaneamente il flusso di sangue.

  7. Il medico taglierà il sacco dell’aneurisma e suturerà in posizione un lungo tubo chiamato innesto. Questo collegherà entrambe le estremità dell’aorta insieme.

  8. Il medico rimuoverà i morsetti e avvolgerà la parete dell’aneurisma attorno all’innesto. Il medico suturerà quindi l’aorta e chiuderà il torace con punti di sutura.

  9. Il tuo fornitore applicherà una benda sterile.

  10. Dopo una procedura aperta, il medico può inserire un tubo attraverso la bocca o il naso nello stomaco per drenare i liquidi dello stomaco.

  11. Sarai spostato dal tavolo operatorio a un letto, quindi portato all’unità di terapia intensiva (ICU) o all’unità di cura postanestesia (PACU).

Come si fa EVAR?

  1. Sarai posizionato sulla schiena sul tavolo operatorio.

  2. L’anestesista controllerà la frequenza cardiaca, la pressione sanguigna, la respirazione e il livello di ossigeno nel sangue durante l’intervento. Una volta sedato, il medico può inserire un tubo di respirazione attraverso la gola nei polmoni e collegarla a un ventilatore. Questo respirerà per te durante l’intervento.

  3. Il medico può scegliere l’anestesia regionale invece dell’anestesia generale. L’anestesia regionale è la medicina consegnata attraverso un epidurale (nella parte posteriore) per intorpidire l’area da operare sopra. Riceverai medicine per aiutarti a rilassarti e medicine analgesiche per alleviare il dolore. Il medico sarà in grado di parlare con te durante la procedura. Il medico determinerà quale tipo di anestesia è appropriato.

  4. Il medico praticherà un’incisione in ogni inguine per esporre le arterie femorali. Usando la fluoroscopia (un tipo di “film” a raggi X che invia immagini a un monitor simile alla TV), il medico inserirà un ago nell’arteria femorale. Poi lui o lei infilerà un filo guida al sito dell’aneurisma. Il medico rimuoverà l’ago e farà scorrere una guaina sul filo guida.

  5. Il vostro fornitore inietterà la tintura di contrasto per vedere la posizione dell’aneurisma e dei vasi sanguigni accanto ad esso.

  6. Il medico utilizzerà speciali strumenti endovascolari e immagini a raggi X per la guida. Lui o lei inserirà un innesto di stent attraverso l’arteria femorale e lo farà avanzare nell’aorta fino al sito dell’aneurisma.

  7. Espanderà lo stent graft e lo collegherà alla parete dell’aorta.

  8. Il tuo fornitore inietterà di nuovo la tintura per controllare che il sangue fuoriesca nell’area dell’aneurisma.

  9. Se il medico non vede perdite, lui o lei rimuoverà tutti gli strumenti.

  10. Il medico suturerà le incisioni di nuovo insieme e applicare una benda sterile o medicazione.

Cosa succede dopo la riparazione AAA?

In ospedale dopo la riparazione AAA aperto

Dopo la procedura, un membro del team chirurgico vi porterà a therecovery room o l’unità di terapia intensiva (ICU) per essere attentamente sorvegliato. Youwill essere collegato a monitor che visualizzerà la vostra attività cardiaca, bloodpressure, tasso di respirazione, e il vostro livello di ossigeno.

Potresti avere un tubo in gola per aiutarti a respirare finché non puoi respirare da solo. Come Lei continua a svegliarsi dal andstart di anestesia per respirare sul Suo proprio, un provveditore di sanità regolerà la macchina di thebreathing per permetterle di prendere in consegna più della respirazione. Quando youare sveglio abbastanza per respirare completamente sul proprio e si è in grado di tocough, l’operatore sanitario rimuoverà il tubo di respirazione.

Dopo che il tubo di respirazione è fuori, l’infermiera vi aiuterà a tossire e prendere respiri profondi ogni 2 ore. Questo può essere scomodo a causa del dolore, maè molto importante farlo per evitare che il muco si raccolga nel tuolunghi. Questo può portare alla polmonite. La sua infermiera Le mostrerà come abbracciare apillow strettamente contro il Suo petto mentre tossisce per contribuire ad alleviare thediscomfort.

L’infermiere può somministrarle un antidolorifico se necessario.
Potrebbe assumere medicinali per via endovenosa per aiutare la pressione sanguigna e il cuore e per controllare eventuali problemi di sanguinamento. Come la Sua condizione si stabilizza, yourdoctor diminuirà gradualmente poi interromperà queste medicine come yourcondition permette.

Una volta che il vostro fornitore rimuove il tubo di respirazione e la vostra condizione hasstabilizes, si può iniziare liquidi da bere. La Sua dieta si muoverà gradualmentea cibi più solidi come Lei è capace di maneggiarli.

Se hai un tubo di drenaggio nello stomaco, non sarai in grado di bereo mangiare fino a quando il tubo non viene rimosso. Il tuo fornitore rimuoverà il tubo di scarico quando il tuo intestino funzionerà di nuovo. Questo è di solito un paio di giorni dopo ilprocedura.

Quando il medico deciderà di essere pronto, verrà spostato dall’unità di cura post-chirurgica di ICUto A. Il tuo recupero continuerà qui. Youractivity sarà gradualmente aumentato come lei ottiene da letto e cammina aroundfor periodi più lunghi.

Saranno presi accordi per la dimissione dall’ospedale. Ciò includerà prescrizioni per nuovi farmaci e indicazioni per un follow-upvisita con il tuo medico.

In ospedale dopo EVAR

Un membro del team chirurgico può portarla all’unità di terapia intensiva (ICU)o a un’unità di cura postanestesia (PACU). Lei sarà collegato a monitorsthat mostrerà la Sua attività di cuore, pressione del sangue, tasso di respirazione, andyour il livello di ossigeno.

Rimarrai in terapia intensiva o PACU per un po ‘ di tempo e poi ti trasferirai nell’unità di assistenza infermieristica aregular.

L’infermiere le somministrerà antidolorifici o potrebbe aver avuto un’epidurale.Questa è l’anestesia che viene infusa attraverso un catetere sottile nello spazioche circonda il midollo spinale nella parte bassa della schiena. Provoca intorpidimento nelcorpo inferiore, addome e torace.

La tua attività sarà gradualmente aumentata man mano che ti alzi dal letto e cammini per periodi più lunghi. Inizierai cibi solidi come puoi maneggiarli.

Le disposizioni saranno fatte dimettere dall’ospedale. Questo può includereprescrizioni per nuovi farmaci e indicazioni per una visita di follow-up con il medico.

A casa

Una volta a casa, sarà importante mantenere l’area chirurgica pulita e asciutta. Il medico le fornirà istruzioni specifiche per il bagno. Il tuo medicorimuoverà le suture o le graffette chirurgiche durante un ufficio di follow-upvisit, se non lo fossero prima di lasciare l’ospedale.

L’incisione chirurgica può essere tenera o dolorante per diversi giorni dopo la procedura di riparazione dell’ananeurisma. Prendi un antidolorifico per il dolore come consigliato dail tuo medico.

Non deve guidare fino a quando il medico non le dice che è OK. Possono essere applicate altre restrizioni di attività.

informi il medico se avete una qualsiasi delle seguenti:

  • la Febbre o brividi

  • Arrossamento, gonfiore, o sanguinamento o altri drenaggio dall’incisione del sito

  • Aumentare il dolore intorno alla incisione del sito

Il medico può dare altre istruzioni dopo la procedura, dependingon la vostra situazione particolare.

Passi successivi

Prima di accettare il test o la procedura assicurarsi di sapere:

  • Il nome del test o procedura

  • Il motivo per cui si sottoporsi a un test o procedura

  • Quali risultati aspettarsi e cosa significano

  • i rischi e I benefici del test o procedura

  • Cosa sono i possibili effetti collaterali o complicanze sono:

  • dove e Quando ci sono di avere il test o procedura

  • Chi farà il test o procedura e tutto quello che una persona qualifiche sono:

  • che Cosa accadrebbe se non hai il test o procedura

  • test alternativi o procedure di pensare

  • Quando e come si ottengono i risultati

  • Chi chiamare dopo il test o procedura se avete domande o problemi

  • Quanto si deve pagare per il test o procedura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *