Mondo's più piccoli Camaleonti Trovato in Madagascar

i Ricercatori hanno recentemente scoperto quattro nuove specie di camaleonte, che si collocano tra il mondo più piccoli rettili. Gli adulti delle specie più piccole sono poco più di un pollice dal muso alla coda.

Le quattro nuove specie appartengono al genere Brookesia, noto anche come camaleonti fogliari, che vivono nelle remote foreste pluviali del Madagascar settentrionale. Il genere è già noto per contenere alcune specie molto piccole, con membri tipicamente simili versioni giovanili di specie più grandi.

Piccolo come questi ragazzi sono, un super-piccolo geco nano trovato nelle Isole Vergini britanniche potrebbe essere solo un po ‘ più piccolo.

Poiché i camaleonti sembrano tutti estremamente simili, i ricercatori hanno utilizzato l’analisi genetica per determinare che appartenevano a specie separate. I risultati appaiono febbraio. 14 in PLoS UNO.

Visualizza altro

Le specie di Brookesia tendono a vivere in un intervallo molto ristretto. Metà dei membri di questo genere si trovano in una sola posizione e la più piccola delle specie appena trovate-Brookesia micra-vive solo su una piccola isola chiamata Nosy Hara. Estrema miniaturizzazione di questo tipo è comune nelle popolazioni insulari. Conosciuto come nanismo insulare, può verificarsi a causa di risorse limitate e pressione per riprodursi più velocemente.

“L’estrema miniaturizzazione di questi rettili nani potrebbe essere accompagnata da numerose specializzazioni del piano corporeo, e questo costituisce un campo promettente per la ricerca futura”, ha detto l’erpetologo Frank Glaw, autore principale dello studio, in un comunicato stampa. “Ma la cosa più urgente è concentrare gli sforzi di conservazione su queste e altre specie microendemiche in Madagascar che sono fortemente minacciate dalla deforestazione.”

Immagini: Glaw, F., et al., PLoS ONE

Citazione: “Rivaleggiare con i rettili più piccoli del mondo: Scoperta di nuove specie miniaturizzate e microendemiche di camaleonti fogliari (Brookesia) del Madagascar settentrionale.”Frank Glaw, Jorn Kohler, Ted M. Townsend, Miguel Vences, PLoS ONE, Vol 7, Issue 2, http://dx.plos.org/10.1371/journal.pone.0031314

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *