Impaziente vs paziente Tratti di personalità

Come lavorare con un impaziente vs paziente persona al lavoro

All’interno del posto di lavoro, i vostri colleghi e dipendenti tutti rientrano da qualche parte sulla scala tra impaziente e paziente. Le ramificazioni di questo tratto di personalità vanno ben oltre il modo in cui le persone rispondono alla caffettiera impiegando troppo tempo per preparare; le persone impazienti e pazienti hanno diversi modi di affrontare nuovi progetti, fornire supporto ai colleghi e altro ancora.

Continua a leggere per saperne di più su questi due tratti e su come influenzano le persone al lavoro.

Cosa significa essere impazienti?

I tipi di personalità impazienti sono pronti a fare le cose. Sono spesso quelli che portano avanti i progetti, avanzano nuove idee e cercano modi per superare la burocrazia burocratica. L’attesa è anatema per la persona impaziente.

La personalità di Tipo A è tipicamente impaziente, ma qualsiasi tipo può tendere all’impazienza. (Per saperne di più sui quattro tipi di personalità complessiva.)

Quali sono le caratteristiche di un dipendente impaziente?

Alcuni modi per dire che si sta lavorando con qualcuno con una personalità impaziente:

  • Vogliono le cose fatte in fretta e possono essere frustrati che non sono già fatto.
  • Fanno pressione sugli altri per fare le cose e possono seguire gli elementi che sembrano richiedere troppo tempo.
  • Per quanto è in loro potere, lavorano per realizzare le cose in fretta e fare le loro scadenze (o anche trasformare le cose in anticipo).
  • Possono diventare frustrati dai ritardi, specialmente se li percepiscono come inutili.
  • All’estremo, possono andare avanti troppo presto senza le giuste informazioni, specialmente se tendono anche ad essere acquirenti di rischio.

Come lavorare con una persona impaziente

La pazienza può essere una virtù, ma sul posto di lavoro, l’impazienza ha aspetti positivi definiti. Imparare a lavorare bene con personalità impazienti può aiutare a incanalare la loro energia nel guidare tutta la tua squadra in avanti.

Come addestrare un dipendente impaziente

  • Allena i tuoi dipendenti impazienti su come vorresti che intensificassero i problemi e spingessero le priorità. Avere quella chiara conoscenza li aiuterà ad aspettare che le risoluzioni scendano sui canali” ufficiali ” channels o per sapere quando è il momento di spingere le cose.

Come motivare una persona impaziente

  • Sii consapevole dei bloccanti che affrontano i tuoi dipendenti impazienti. Si sentiranno motivati quando saranno liberi di correre con il loro lavoro, piuttosto che sentirsi ostacolati ad ogni turno. Check-in regolarmente per vedere se c’è qualcosa che si può aiutare a sbloccare.
  • Sii realistico riguardo a scadenze e scadenze. I ritardi spingono i dipendenti impazienti alla distrazione; meglio stendere una timeline realistica che sognare uno aggressivo che finisce per dover essere respinto più volte. (Bonus: le persone pazienti della tua squadra apprezzeranno anche il lasso di tempo realistico.)

Come dare un feedback a qualcuno che è impaziente

  • Le persone impazienti possono a volte avere bisogno di essere ricordato di altre priorità sul posto di lavoro. Essere aperti sulle priorità del team aiuterà le persone impazienti a mantenere la giusta prospettiva su come i loro sforzi si adattano al quadro più ampio.
  • Le persone che sono impazienti al lavoro a volte ignorano il modo “giusto” di fare le cose a favore del modo veloce. Questo è particolarmente vero se tendono anche ad essere aggressivi (piuttosto che passivi). Ad esempio, se sanno che catturare una persona IT nella sala risolverà il loro problema più velocemente rispetto alla presentazione di un biglietto tecnico, lo faranno. Se noti che questo stile sta creando mal di testa per gli altri, assicurati di dare un feedback intorno a questo.

Qual è l’opposto di un dipendente impaziente?

D’altra parte, alcune persone tendono ad essere pazienti sul posto di lavoro.

Cosa significa essere pazienti?

Le persone che sono pazienti al lavoro sono molto più disposte ad aspettare ciò di cui hanno bisogno. Essi tendono a prosperare quando possono completare le attività al loro ritmo preferito.

Quali sono le caratteristiche di un dipendente paziente?

Ecco alcuni segni che stai lavorando con qualcuno con una personalità paziente:

  • Preferirebbero aspettare tutte le informazioni, l’aiuto o le risorse di cui hanno bisogno piuttosto che andare avanti senza.
  • Sono in grado di rallentare e valutare le cose al lavoro senza diventare ansiosi di andare avanti.
  • Spesso hanno un talento per rallentare e ascoltare con attenzione.
  • All’estremo, possono diventare in stallo e aspettare troppo a lungo per agire, specialmente se tendono anche ad essere cauti.

Come lavorare con una persona paziente

Essere consapevoli delle personalità dei pazienti nel tuo team può aiutarli a portare il loro miglior lavoro al tavolo. Esploriamo alcuni suggerimenti per la formazione, motivare e dare feedback alle persone pazienti.

Come addestrare un dipendente paziente

  • Ritagliarsi il tempo per la formazione. A volte, i manager si allenano al volo o consentono di interrompere costantemente l’allenamento. I dipendenti con tratti di personalità paziente prendono il tempo necessario per imparare qualcosa di nuovo, in modo da restituire il favore e dare loro la massima attenzione quando possibile.
  • Assicurati di allenarti su come gestire i ritardi e l’orario generale in cui opera la tua squadra. Ad esempio, se è ragionevole sentire di nuovo da un fornitore entro pochi giorni, assicurarsi che i dipendenti pazienti sapere quando è il momento di follow-up o escalation.

Come motivare una persona paziente

  • Le personalità dei pazienti sono motivate dall’avere il tempo di fare bene il loro lavoro. Quando possibile, dare loro il tempo che sentono di aver bisogno di fare un buon lavoro, piuttosto che stipare troppo sui loro piatti in una sola volta.
  • Riconosci quando i dipendenti impazienti del tuo team (o te stesso) potrebbero creare troppa pressione per una persona paziente. Mettiti sulla stessa pagina delle scadenze (e assicurati che siano realistiche), quindi assicurati di non fare l’equivalente sul posto di lavoro di incrociare le braccia e toccare le dita dei piedi.

Come dare un feedback a un dipendente paziente

  • Riconoscere i tempi in cui la volontà di aspettare pagato. Per esempio, forse il resto del team era pronto ad andare avanti su un lancio del prodotto, ma il dipendente paziente ha fatto un controllo finale e catturato un errore. Riconoscere quei momenti.
  • Se il dipendente paziente sta creando blocchi stradali per altri dipendenti, comunicare che hanno bisogno di trovare un modo per andare avanti. Ad esempio, potresti dire: “So che stai aspettando qualcosa da X per consegnare Y, ma non siamo in grado di aspettare più a lungo. Come possiamo andare avanti?”

Qual è un lavoratore migliore: paziente contro impaziente?

Non c’è davvero una risposta giusta. Le persone pazienti e impazienti portano entrambi diversi punti di forza e di debolezza al tavolo, specialmente in combinazione con tutti i loro altri tratti della personalità.

Alcuni ruoli possono essere più adatti per personalità pazienti o impazienti, a seconda delle esigenze del lavoro, della cultura del posto di lavoro e di ciò che aiuta una persona a prosperare. Ma non c’è un tratto di personalità “migliore”. In effetti, la maggior parte dei team beneficia di un mix di persone pazienti e impazienti per offrire equilibrio.

Provalo gratis Richiedi una demo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *