CBC Bambini | Giocare, Guardare Video, Esplorare

Sir John Franklin il led in ultima analisi, destinato spedizione per trovare il Passaggio a nord-ovest, e si crede che sono morti insieme con i suoi uomini. (Hutton Archive / Getty Images)

I manufatti e il relitto della nave sono stati trovati durante la ricerca della spedizione dello Stretto di Victoria vicino a King William Island nel Nunavut. (Canadian Press)

Parks Ryan Harris del Canada spiega il ritrovamento dalla spedizione Victoria Strait a Ottawa il martedì settembre. 9, 2014. Il PMO dice che una delle navi perse della spedizione artica condannata di Sir John Franklin è stata trovata. THE CANADIAN PRESS/Sean Kilpatrick

John Geiger, presidente della Royal Canadian Geographical Society, detiene un raccordo di ferro da una nave della Royal Navy, identificato come una gruetta a Ottawa il Martedì, settembre. 9, 2014. THE CANADIAN PRESS/Sean Kilpatrick

L’Investigatore HMS – inviato inviato alla ricerca della Spedizione Franklin condannata – è bloccato nel ghiaccio sulla costa settentrionale dell’isola di Baring nell’Artico in un disegno del 1851. THE CANADIAN PRESS / HO, National Archives of Canada

Due navi reali salparono dall’Inghilterra nel maggio 1845: la HMS Erebus e la HMS Terror. La loro destinazione era il famigerato Passaggio a nord-ovest, una scorciatoia soffocata dal ghiaccio attraverso l’Artico verso l’Asia.

Sir John Franklin stava guidando la spedizione. Franklin, 130 membri dell’equipaggio e le due navi non sono mai tornate in Inghilterra. Per i prossimi anni, l “Inghilterra ha inviato enormi gruppi di ricerca per trovare le navi, ma le navi sembravano essere scomparsiFino a Domenica, settembre 7, quando un veicolo subacqueo telecomandato registrato filmati di un naufragio 11 metri sotto la superficie dell” oceano, vicino a King William Island in Nunavut. L’archeologo subacqueo Ryan Harris ha detto che il relitto è “indiscutibilmente” una delle navi di Franklin.
La nave è relativamente intatta, il che significa che l’interno potrebbe contenere innumerevoli tesori.

Scansione del fondo del mare che rivela una delle navi mancanti.
Una scansione del fondo del mare rivela una delle navi mancanti dalla spedizione Franklin in un’immagine rilasciata a Ottawa settembre. 9. Non è ancora noto quale delle due navi di Franklin sia, HMS Terror o HMS Erebus. (Parks Canada/Canadian Press)

Gli esperti sperano che la nave fornirà ulteriori indizi su ciò che è successo a Sir John Franklin e al suo equipaggio.

Ecco alcune cose che sappiamo:

• Le navi di Franklin si congelarono nel ghiaccio alcune volte. I membri dell’equipaggio hanno sperimentato temperature gelide e venti ciclonici. Secondo gli Inuit che vivono nella zona, una nave affondò in acque profonde a ovest di King William Island. La seconda nave potrebbe essere arrivata a sud fino al Golfo della Regina Maud.
• Entrambe le navi furono infine abbandonate dai loro equipaggi. Nessuno è sopravvissuto alla spedizione. Le cause sospette di morte includono: fame, ipotermia (quando la temperatura corporea scende al di sotto del normale) e scorbuto (una malattia in cui non si ottiene abbastanza vitamina C).
* Il 5 maggio 1859, un cairn di pietra fu scoperto sull’isola di King William, contenente una latta sigillata. Due messaggi erano dentro, scritti su un foglio di carta reale. La nota diceva che Sir John Franklin morì l ‘ 11 giugno 1847, le navi furono abbandonate in aprile e l’equipaggio sopravvissuto avrebbe camminato verso sud.

• Questa ricerca più recente, che ha trovato una nave, è stata uno sforzo congiunto tra Parks Canada, la Royal Canadian Geographical Society, l’Arctic Research Foundation, la Guardia costiera canadese, la Royal Canadian Navy e il governo di Nunavut.

Lo sapevate?

HMS sta per His or Her Majesty’s Ships.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *